La sillaba “MI” nella parola “MISERICORDIA”

7669Quest’immagine vuol rappresentare di noi che non si deve pensare ai beni terreni ma alla nostra anima e aiutare…

Per fare un esempio, mi è capitato di vedere una ragazza meno fortunata di me in sedia a rotelle, quando stavo nel cortile della scuola, che non riusciva a salire le scale per la mancanza di una rampa. E io sentendomi in bisogno di aiutarla davanti agli occhi di Cristo gli diedi una mano. E il suo ringraziamento era più grande del mio sforzo.

Infatti, dopo averla aiutata siamo diventati amici.

Voi avete altri significati per questa parola? Scrivete nei commenti il significato.

Un mondo “Griffato”… da Dio!

664166282_origGesù ha appena finito di raccontare la storia di un milionario stordito dal “profumo dei soldi”. Alla fine della vita ha dovuto lasciare tutto,come qualsiasi altro povero mortale. Rivolgendosi, quindi, ai suoi discepoli,         invita il cuore al denaro: “La vostra vita non vale se avete tanti soldi, ma se    siete ricchi davanti a Dio”. Altro che vestito griffato o super gippone!         Vedendo i suoi amici ancora perplessi, indica loro i corvi che svolazzano        nel cielo:non hanno ne dispensa ne granaio, ma possono vivere tranquilli         perché a loro pensa il buon Dio.

E aggiunge “Voi valete molto più di questi uccelli!Non affanatevi,perciò,a accumulare ricchezze e allungarvi la vita “. Indicando i fiori ,conclude:” anch’essi non lavorano e non tessono. Eppure nemmeno il re Salomone, con tuttala sua ricchezza, ha mai avuto un vestito così bello”. I discepoli sembra abbiano capito: non devono vivere con la sola preoccupazione del mangiare e del vestire. Ciò che conta è lavorare per il regno di Dio. Al resto penserà il padre.

 

Un Dio che crea con amore

come-individuare-le-stelle-e-le-costellazioni-guardando-il-cielo_27e7492023fbed0b46d9a7c9901da99fIl sole, la luna, le galassie, le stelle, la terra… Da dove vengono? Quando hanno incominciato a esistere?
Domande che da milioni di anni interpellano il cervello umano e cercano una risposta definitiva. Gli scienziati hanno parlato di radiazioni cosmiche, di Big Bang, di “bosoni” o “particella di Dio”…, frutto del caso o di eventi naturali.

Un universo così complicato è regolato meglio di un orologio  svizzero, non può essere spuntato dal niente!
Ci deve essere stato un geniaccio formidabile, un Padreterno pieno di fantasia e di potenza.
E, come scrive la Genesi, il primo libro della Bibbia, l’ha lasciato in regalo agli uomini, perché diventasse la loro casa, lo spazio dove crescere e vivere, giocare e lavorare, continuando la sua creazione, migliorandola anche. Questo sognava e sperava. Le cose, però, con il passare del tempo hanno preso una brutta piega.