Un mondo “Griffato”… da Dio!

664166282_origGesù ha appena finito di raccontare la storia di un milionario stordito dal “profumo dei soldi”. Alla fine della vita ha dovuto lasciare tutto,come qualsiasi altro povero mortale. Rivolgendosi, quindi, ai suoi discepoli,         invita il cuore al denaro: “La vostra vita non vale se avete tanti soldi, ma se    siete ricchi davanti a Dio”. Altro che vestito griffato o super gippone!         Vedendo i suoi amici ancora perplessi, indica loro i corvi che svolazzano        nel cielo:non hanno ne dispensa ne granaio, ma possono vivere tranquilli         perché a loro pensa il buon Dio.

E aggiunge “Voi valete molto più di questi uccelli!Non affanatevi,perciò,a accumulare ricchezze e allungarvi la vita “. Indicando i fiori ,conclude:” anch’essi non lavorano e non tessono. Eppure nemmeno il re Salomone, con tuttala sua ricchezza, ha mai avuto un vestito così bello”. I discepoli sembra abbiano capito: non devono vivere con la sola preoccupazione del mangiare e del vestire. Ciò che conta è lavorare per il regno di Dio. Al resto penserà il padre.

 

Lascia un commento